La storia di un criminale abituale che diventa un musicista; Axl Rose

Sono le otto del mattino del 27 giugno 2006, Axl ha suonato al Globe Arena a Stoccolma poi è andato a una festa.
Nella hall dell’Hotel Axl viene fermato da una tizia una fan, deve essere successo qualcosa perchè Axl comincia a litigare con la ragazza la fan, e una guardia della security dell’Hotel arriva per dividerli, ma Axl è parecchio ubriaco cosi si azzuffa con la guardia e gli tira un morso in una gamba, arriva la polizia svedese e Axl è cosi agitato che devono stenderlo sul pavimento e amanettarlo. Finisce con una notte in cella e 5500 dollari di multa, 1300 dollari di danni per il morso a una gamba. Va bene dice Axl sono un tipaccio perdo la pazienza tratto male la gente soprattutto le donne, faccio a botte ma dovete capirmi con l’infanzia che ho avuto. Più o meno è quello che dicono tutti i serial killer quando li prendono, ma per fortuna Axl Rose non è un serial killer ha incontrato la musica ed è diventato una Rock Star… >> [AscOlta] il racconto di Carlo Lucarelli www.deejay.it/audio/axl-rose/

>> Dee Giallo programma radiofonico condotto da Carlo Lucarelli
>> Guns n Roses sito web

No comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

css.php