SubsOnica: per il nome, Samuel propose “Sonica“, come una canzone dei Marlene Kuntz, mentre Max propose “Subacqueo“, titolo di una canzone che aveva scritto con gli Africa Unite. Per conciliare i due, la ragazza di Max pensò di unire i due nomi creando così la parola “SubsOnica“. Cresciuti nella realtà “alternativa” di Torino, quella dei centri sociali e dei Murazzi, i Subsonica sono diventati in breve tempo una delle band italiane più apprezzate dal pubblico. Il loro background iniziale spazia dagli ascolti della musica psichedelica dei Pink Floyd alla passione per l’elettronica dei Chemical Brothers, il loro genere musicale varia tra contaminazioni hip-hop, Rock, dance e trip-hop.. >> www.ondarock.it/subsonica
I Subsonica si formano nell’estate del 1996, unendo alcuni fra i migliori esponenti della scena musicale alternativa torinese. Max Casacci chitarrista e abile manipolatore di suoni, già con i reggae Africa Unite, Boosta e Samuel suonavano insieme negli Amici di Roland. Enrico “Ninja” Matta, suonava la batteria in tour Ornella Vanoni. Pierfunk aveva collaborato con Loredana Bertè e Marcella Bella. Il loro primo demo autoprodotto, contenente 5 brani, consente loro di firmare il contratto con la casa discografica Mescal.. >> MTV SubsOnica

2014: >> Specchio” ha a che fare con un problema tanto serio quanto troppo poco dibattuto: questo problema si chiama “anoressia” video youtube

>> SubsOnica video dal palco

>> Calendario concerti

No comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

css.php