pino_scotto_giusy_randazzo_eye_for_an_eye
Pino Scotto intervistato da Giusy Randazzo presenta il suo nuovo lavoro discografico “Eye For An Eye” Un album dal suono 70/80 di canzoni che la gente deve cantare….
Giusy Randazzo: amici di Real Tv oggi una grande intervista per voi sono molto molto contenta abbiamo un grande rocker Pino Scotto!!
Pino Scotto: sono alto un metro un cazzo, ahah….
Giusy Randazzo: la grandezza è in altro ovviamente
Pino Scotto: un metro e settanta, un mezzo pigmeo
Giusy Randazzo: però è tutto rock n roll, ma sono contenta intanto di averti qui perché se un mio carissimo amico diciamolo, anche un grande collega, perché insomma ci conosciamo da un po’ di anni, ci vogliamo molto bene quindi, una grande intervista per voi, cosa dire ma soprattutto per te, super Pino nazionale, volto da anni anche di Rock tv e grande rocker, abbiamo anche un album di cui ci parlerà, è uscito il 20 di aprile 2018….
Pino Scotto: Parliamone subito, le recensioni dei giornali metal rock, non sono buone sono ottime, sembrava che tutti stavano aspettando Pino Scotto che tornasse a fare del metal dell’hardrock!!
Giusy Randazzo: allora intanto presentiamolo come si chiama?
Pino Scotto: l’album si chiama Eye For An Eye “Occhio per Occhio” qualcuno ha detto che è un po cattivo come messaggio no, ma cattivo un cazzo!! la gente s’è rotta i coglioni, si è rotta i coglioni di quella gente giù a Roma, bisogna rispondergli, occhio per occhio, se non ce la facciamo lo dobbiamo dire, mai avuto paura e problemi di dire quello che penso o non ho avuto mai, insomma, problemi o peli sulla lingua, sono sempre stato libero ed e’ per quello che sono ancora povero e non lo riempio San Siro… Io dopo i Vanadium, con il palatium vendemmo 50.000 copie solo in italia e ci davano cinque dischi d’oro adesso!! Io dopo i Vanadium dovevo fare un album dei Vanadium da solo, invece no, ho fatto un album prima in italiano poi poi sono tornato al #blues e al #rock perché era quello che volevo fare. Però per la gente non devi cambiare devi fare sempre quei quattro accordi, sempre uguali magari rigiri, li rigiri, però non devi cambiare. Ho provato di contaminare il #rap col #metal, l’ho fatto io, no!! gli Aerosmith hanno venduto 30 milioni di copie o io no, lo faccio io, no!! sei un coglione capito? però io sono libero, me ne fotto, me ne sbatto il cazzo come si suol dire….
Giusy Randazzo: molto bene quindi questa è una premessa, già giusto per ricordarci insomma di cosa stiamo parlando ma torniamo a noi allora. Tu hai detto; sono ritornato un po’ a quelle influenze perché questo è un album un po’ #hardrock 70/80, un album di canzoni che la gente deve cantare, come ti è venuta quest’idea? ….. continua guarda la [VIDEOINTERVISTA]



>> http://www.pinoscotto.it
>> Canale YouTube [VIDEO] Pino Scotto
>> Rece Metal Italia https://metalitalia.com/album/pino-scotto-eye-for-an-eye/

No comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

css.php